IMG_2386_1772

I

l nucleo centrale delle collezioni è la Donazione di Umberto Mastroianni, perfezionata nel 1993 e composta di sculture monumentali, legni, bronzi, cartoni e opere grafiche, cui si affianca il patrimonio documentario, costituito dal fondo librario e dal fondo fotografico.
Importanti sono le eterogenee raccolte, legate alla famiglia Mastroianni:
le ceramiche di manifattura arpinate di Emilio, la produzione di scultografie
di Domenico, le illustrazioni di Alberto e il materiale su Marcello e Ruggero.
La Fondazione conserva inoltre la collezione contemporanea, che raccoglie opere degli artisti ai quali la Fondazione ha dedicato mostre personali e di quelli legati al territorio frusinate, tra cui: Lamberto Bracaglia, Vincenzo Balsamo, Nino Caruso, Eugenio Carmi, Pablo Echaurren, Emanuele Floridia, Federico Gismondi, Ugo La Pietra, Adolfo Loreti, Gino Marotta, Vittorio Miele, Flavia Passamonti, Fernando Rea, Italo Scelza, Nicola Giuseppe Smerilli, Alberto Sughi, Giuliano Vangi.

checklist icon

La Fondazione Umberto Mastroianni di Arpino, con sede nel Castello di Ladislao, complesso monumentale alla sommità di Civita Falconara, le cui origini risalgono al XIII secolo, preserva e valorizza l’opera di uno dei più importanti scultori del ‘900 e la memoria di un’intera famiglia di artisti.

E N T R A  

LA FONDAZIONE

Fondazione Umberto Mastroianni
Castello di Ladislao - piazza Caduti dell’Aria
03033 Arpino (FR) Italia
telefono +39 0776 848105 
C.F. / P. IVA 91009640607

info@fondazionemastroianni.it

ORARI DI APERTURA

invernale (1 ottobre - 30 giugno) 
dal martedì al venerdì 9,30 - 12,30
sabato 9,30 - 12,30 / 15.00 - 18.00
domenica 15.00 - 18.00

estivo (1 luglio - 30 settembre)
dal martedì al venerdì 16.00 - 19.00 
sabato 9,30 - 12,30 / 16,00 - 19,00
domenica 16,00 - 19,00

giorni di chiusura
1 e 6 gennaio
Pasqua e 
Lunedì dell'Angelo
25 aprile - 1 maggio
 - 15 agosto e 1 novembre 

8 - 25 - 26 e 31 dicembre

INGRESSO

adulti € 3,00 - studenti € 1,00

ingresso gratuito per bambini, anziani e scolaresche dell’obbligo

per visite guidate e laboratori didattici è richiesta la prenotazione

barra_verticale_900_1