Scuola estiva 1-3 settembre 2016

Arpino 1-3 settembre 2016

Scuola estiva : programma dei lavori

                                                                Giovedì 1 settembre

Ore  11.00  Saluti del sindaco di Arpino, Avv. Renato Rea

-          Ore 11.15  Inizio lavori, presiede il prof. Enrico Ferri, Unicusano

-          prof. Mauro Barberis, Università di Trieste,  “Cittadinanza e sicurezza”;

-                  -    Ore 12.00 Aperitivo

-   Ore 16.00 , presiede il prof. Francisco Javier Ansuategui Roig

    Prof. Marco Cossutta, Università di Trieste, “La cittadinanza fra nothoi e idiotai

         - Prof.  Eugenio Mele, Unicusano, “Le condizioni per il rilascio della cittadinanza italiana”;                                  

-   Prof. Prof. Carlo Sabbatini, Università di Macerata, “La cittadinanza kantiana tra ideale e reale

                                                                        Venerdì 2 settembre

Ore 10.00, presiede il prof. Mauro Barberis

-           prof. Francisco Javier Ansuategui Roig, Università Carlos III, “Las condiciones de una ciudadania basada en derechos”;

prof. Enrico Ferri, Unicusano, “Essere cittadini nell’Atene di Pericle

-          Prof. Antonio Punzi,  LUISS,  “…”

Ore 16.00, presiede il prof. Alessandro Martini

-           prof. Rafael de Asis, Università Carlos III,   “Discapacidad, derechos humanos y derechos de ciudadania”;

-          Prof. Luigi Di Santo, Università di Cassino,   “Lo straniero come bene comune per una nuova ecologia umana”;

-          Prof. Marco Milli, Unicusano, “La concezione selettiva della cittadinanza sociale”;

-          Prof. Baldassare Pastore, Università di Ferrara,  “…”;

                                                                                Sabato 3 settembre

Ore 10.00 , presiede il prof. Enrico Ferri

-          prof. Alessandro Martini, Unicusano “ Come si diventa cittadini”;

-          Prof. Pietro Adamo, Università di Torino, “Sulla crisi del paradigma liberale di cittadinanza”;

Ore 13.00, chiusura dei lavori

Dominare lo spazio e il tempo - mostra presso la Villa Comunale di Frosinone

frosinone invito

Villa comunale
via Marco Tullio Cicerone 22 Frosinone
13 febbraio – 11 marzo 2016
inaugurazione sabato 13 febbraio ore 17,00

Sabato 13 febbraio 2016 alle ore 17,00 presso la Villa comunale di Frosinone, inaugura UMBERTO MASTROIANNI. DOMINARE IL TEMPO E LO SPAZIO. La mostra, promossa dalla Fondazione Umberto Mastroianni di Arpino in stretta collaborazione con il Comune di Frosinone e la Provincia di Frosinone, è realizzata con il patrocinio della Regione Lazio, nell’intento programmatico di attivare l’attenzione su uno dei maggiori artisti del ‘900.
La chiusura del cantiere di restauro del Monumento ai Caduti di tutte le guerre di Frosinone è, infatti, occasione per una riflessione critica sulla concezione scultorea di Umberto Mastroianni (Fontana Liri 1910 – Marino 1998), che nella monumentalità e nel rapporto con il tessuto urbano ha trovato la sua dimensione specifica e la forza di un linguaggio capace di riassumere le esperienze delle avanguardie e di inserirsi nella complessità del tempo presente.
L’esposizione, aperta al pubblico dal 13 febbraio all’11 marzo 2016, propone un percorso espositivo, curato da Loredana Rea, direttore artistico della Fondazione Umberto Mastroianni, con l’obiettivo di esplorare ed evidenziare, attraverso immagini fotografiche, documenti, disegni, bozzetti, sculture, il prendere forma di un linguaggio plastico moderno, antiretorico e non convenzionale, come riconobbe unanimemente la critica d’arte internazionale dall’immediato secondo dopoguerra, da Ponente ad Argan, da Cassou a Calvesi, da Brandi a Palma Bucarelli.
Gli spazi al piano terreno della Villa comunale di Frosinone ospitano una mostra progettata con un giusto equilibrio tra materiale documentario - immagini d’archivio del fondo fotografico della Fondazione Umberto Mastroianni, lettere tra l’artista Libero de Libero e il Comitato per la Ricostruzione del Monumento dell’Archivio della Quadriennale di Roma - e opere provenienti dalla Fondazione di Arpino e da collezioni private di Torino.
Infatti, se le sculture in legno, gli altorilievi, i cartoni e i disegni delineano il percorso creativo di una dei più significativi scultori del XX secolo, e il video realizzato da Antonio Poce e Hermes intermedia (Giovanni Fontana, Giampiero Gemini, Valerio Murat con la collaborazione di Gianluca Rotondi per le riprese con il drone) restituisce e interpreta l’innegabile potenza della scultura monumentale di Mastroianni, che ha saputo incarnare le aspirazioni e la voglia di impegno di una società sopravvissuta agli orrori della guerra, la documentazione inedita suggerisce la possibilità di un approccio diverso al modus operandi dell’artista. Dal segno disegnato al segno scultoreo per comprendere l’incubazione e la gestazione di un’idea, il farsi forma delle energie che attraversano lo spazio e lo caratterizzano, fino all’elaborazione di un linguaggio originale, capace di esprimere l’essenza del proprio tempo, recuperando in una chiave concettuale innovativa le esperienze delle avanguardie artistiche, che rivoluzionarono l’arte del primo ‘900.
Sabato 20 e 27 febbraio e sabato 5 marzo alle ore 16,00, negli spazi espositivi si svolgono i laboratori didattico-creativi a ingresso gratuito, riservati a bambini e ragazzi. Curati da Simona Ferri dell’Area servizi educativi della Fondazione Umberto Mastroianni di Arpino, propongono attività progettate per stimolare alla conoscenza dell’arte contemporanea e sviluppare nuove competenze a diretto contatto con le opere di Mastroianni.

Esposizione: Umberto Mastroianni. Dominare lo spazio e il tempo
CuratelaLoredana Rea
Luogo: Villa comunale, Via Marco Tullio Cicerone 22, Frosinone

Inaugurazione: sabato 13 febbraio 2016, ore 17,00
Apertura al pubblico: 13 febbraio – 11 marzo 2016
Orario: martedì - domenica, 10,00 - 13,00 16,00 – 19,30
Ingressolibero
Laboratori didattici: 20, 27 febbraio e 5 marzo 2016, ore 16,00, ingresso gratuito

Partner: De Vellis Trasporti & Traslochi

Organizzazione:
Fondazione Umberto Mastroianni
telefono: 0776848105
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.fondazionemastroianni.it

Comunicato stampa in formato PDF

Locandina in formato JPG

Halloween al Castello

Per Halloween la Fondazione Umberto Mastroianni di Arpino organizza un pomeriggio per bambini di ogni età.
Laboratori didattico-creativi, dolcetti e scherzetti sono l'occasione per una festa in nome dell'arte.
L'obiettivo è avvicinare i più giovani al museo e alla conoscenza dell'opera di uno dei maggiori scultori del XX secolo, di cui la Fondazione custodisce un patrimonio importante, attraverso percprsi di approfondimento
ed esperienze ludiche.

-Sabato 31 ottobre
FONDAZIONE UMBERTO MASTROIANNI
Castello di Ladislao, Arpino
ore 15:00 - 19:00

Giornata del Contemporaneo -AMACI-

Dopo il successo delle iniziative programmate in occasione della Giornata Nazionale della Famiglie al Museo, in cui il flusso di visitatori e di partecipanti al laboratorio didattico creativo, ha rafforzato la convinzione che la Fondazione Umberto Mastroianni di Arpino ha la possibilità di offrirsi al pubblico come luogo di aggregazione, di incontro e di confronto, sabato 10 ottobre aderisce alla Giornata del Contemporaneo 2015, il grande evento che dal 2005 AMACI dedica all’arte contemporanea e al suo pubblico.

Tutte le istituzioni italiane che partecipano all’iniziativa, aprono gratuitamente le loro porte per un fitto calendario di eventi, mostre, conferenze e laboratori. Un programma multiforme che regala l’imperdibile occasione di vivere da vicino la vivacità e la ricchezza dell’arte di oggi. In dieci anni l’evento promosso da AMACI ha permesso di disegnare una mappa dell’arte contemporanea che coinvolge non soltanto le grandi città, ma anche i centri più piccoli, da sempre molto attivi. In questa mappa, i musei, poli culturali per definizione, hanno assunto il ruolo di veri e propri catalizzatori, con la capacità di presentare e valorizzare l’attività degli artisti contemporanei.

Sabato 10 ottobre 2015 la Fondazione Umberto Mastroianni di Arpino propone visite guidate e partecipate alla collezione permanente composta dalla Donazione Mastroianni (sculture monumentali, legni, bronzi, cartoni e opere grafiche) e dalle eterogenee raccolte, legate alla famiglia Mastroianni (le ceramiche di manifattura arpinate di Emilio, la produzione di scultografie di Domenico, le illustrazioni di Alberto e il materiale su Marcello e Ruggero). Propone inoltre un percorso di approfondimento collegato all’esposizione temporanea Anselmo Francesconi: ipotesi di forma e due differenti laboratori, aperti a utenti di ogni età, anche se pensati soprattutto per i più piccoli. Il primo Incollare e comporre parte dalle sculture di Mastroianni e attraverso l’utilizzo combinato di sagome di cartone – colorato, inciso, graffiato – offre la possibilità di costruire sculture di diverse dimensioni, ispirate al grande maestro. Il secondo Indovina? propone una sorta di sfida a scoprire i titoli delle opere di Francesconi, ricollocando le didascalie al loro posto.

Nella sala conferenze sono proiettati due film: Il mistero Picasso e Marina Abramović The Artist is Present.

L’ingresso è gratuito ma per le attività laboratoriali e ludico-creative è gradita la prenotazione.

 

Luogo

 

Fondazione Umberto Mastroianni

Castello di Ladislao – p.zza Caduti dell’Aria

03033 Arpino - Frosinone

Apertura al pubblico

 

Giornata del Contemporaneo - AMACI

Orari

 

sabato 9,30 - 12,30   16,00 – 18,00

Ingresso

 

libero

Organizzazione

 

Fondazione Umberto Mastroianni

telefono: 0776848105

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.fondazionemastroianni.it

facebook Fondazione Umberto Mastroianni

Fondazione Mastroianni

  • Castello di Ladislao
  • Piazza Caduti dell'Aria
  • 03033 Arpino (Frosinone)

Contatti