Gli allievi dell'Accademia di Belle Arti di Frosinone premiati ad Arpino

foto premiazione 25 febbraio

a cura di Lisa Della Volpe

Mercoledì 25 febbraio, a Castello Ladislao ad Arpino, alla presenza del Presidente Onorario l'Arch. Paola Molinengo Costa, dell'assessore alla cultura del Comune di Arpino dott.ssa Rachele Martino, del Prof. Amedeo Di Sora, del Prof. Arch. Mauro Walter Pagnanelli, la cerimonia di premiazione dei sei allievi (3 per ogni annualità) Daniela D'Arduini, Matteo Di Lollo, Chiappini Mariasilvia; Claudia Campagna, De Minico Gianluca e Serena Fralleone conclude l'importantissimo progetto che ha visto coinvolte due delle istituzioni culturali più attive sul territorio della Provincia di Frosinone, la Fondazione Umberto Mastroianni di Arpino e l'Accademia di Belle Arti di Frosinone, per il corso di tecnica della Fotografia, cattedra del Prof. Arch. Mauro Walter Pagnanelli. Argomento del corso per l'anno accademico 2013/2014 la collezione delle sculture di Mastroianni custodite a Castello Ladislao.

La conferenza, progettata come un laboratorio esperienzale, un territorio di studio su uno dei maggiori artisti del Novecento, è stata realizzata dallaFondazione Umberto Mastroianni di Arpino in collaborazione con la Società Dante Alighieri Comitato di Arpino e Gruppo Giovanile, della Compagnia Teatro dell'Appeso di Frosinone.

Gli allievi del Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Sora, Alessandra Accettola, Federica Di Scanno ed Erick Scarcella, sotto la guida del prof. Enrico Quadrini, Presidente del Comitato di Arpino Gruppo Giovanile della Società Dante Alighieri, Presidente onorario del Comitato organizzativo Certamen Ciceronianum Arpinas, hanno presentato brani autobiografici di Umberto Mastroianni e Andrea Di Palma e Mirko Perfili, allievi della Compagnia del Teatro dell'Appeso, hanno recitato alcune poesie del grande artista di Fontana Liri.

L'intervento del Direttore Artistico Lisa Della Volpe ha esposto alcune delle più recenti scoperte relative alle opere monumentali di Frosinone, Cassino, Fontana Liri e Vallerotonda, a seguito dell'avvio della sistemazione del fondo fotografico custodito a Castello Ladislao.

“La Fondazione Umberto Mastroianni– ha dichiarato il Presidente Antonio Abbate -  ha inteso così ricordare con questa importante iniziativa i 25 anni dal conferimento del Praemium Imperiale del Giappone assegnato a Umberto Mastroianni nel 1989. La memoria diventa fondamentale per la costruzione del futuro del nostro territorio

Fondazione Mastroianni

  • Castello di Ladislao
  • Piazza Caduti dell'Aria
  • 03033 Arpino (Frosinone)

Contatti